Italo Svevo Edizioni - Perversioni incoffessabili - Marcenaro

Perversioni inconfessabili

È vero, sono di sesso incerto, di natura ambigua. Somigliare a un ermafrodita non mi sconcerta, anzi, proprio per questo, mi consento gli incontri più liberi e complicati.
Italo Svevo Edizioni - Le Isole di Norman - Galletta

Le isole di Norman

Camminare sulle impronte del passato non è mai una buona idea. Si finisce per scoprire che il passato non esisite, non in quella forma in cui lo abbiamo sempre pensato.
Italo Svevo Edizioni - Fascette oneste - Cassini

Fascette oneste

Cosa direbbero le fascette promozionali dei libri se, invece di tessere roboanti promesse, facessero sincere descrizioni?
Italo Svevo Edizioni - Grottesche - Fachinelli

Grottesche

Le annotazioni di uno dei più grandi psicanalisti italiani mentre allarga lo sguardo sulla realtà sociale e umana che lo circonda.
Italo Svevo Edizioni - Un'idea di infanzia - Terranova

Un’idea di infanzia

Non esiste la letteratura “per” ragazzi, esiste la letteratura con dei ragazzi o dei bambini dentro.
Italo Svevo Edizioni - Scavare - Bitetto

Scavare

Un’amicizia consumata dall’ambizione. L’irreparabilità della morte. Una notte per fare i conti con il proprio fantasmi.
Italo Svevo Edizioni - Alba senza giorno - Coratelli

Alba senza giorno

Una storia che parte da un ghetto di Plovdiv, in Bulgaria, e si conclude con tre colpi di pistola alla fermata Romolo della metro di Milano.
Italo Svevo Edizioni - Inciampi - Filoni

Inciampi

I libri, il loro ordine, gli scaffali, la scrittura, la sua consistenza, i dizionari, la traduzione, il silenzio e l’arte del tergiversare, quando diventano l’incepparsi di un ordine mentale e rivelano una segreta armonia.
Italo Svevo Edizioni - Come vedi avanzo un po' - Scanu

Come vedi avanzo un po’

Il genere biografico può essere squisitamente narrativo: dipende da come certe storie vengono raccontate, ma anche da come i protagonisti hanno vissuto le loro vite.