«Strauss è uno dei più grandi talenti della sua generazione, ha una qualità genuinamente letteraria».
– Gregor Dotzauer, Tagesspiege

Nove settimane a Roma

Codice ISBN 978-88-99028-6-6
Uscita: ottobre 2021
17€
  • DESCRIZIONE
  • INFORMAZIONI
  • AUTORE
  • RASSEGNA
Il trentenne Simon Strauss arriva a Roma nell’estate del 2018 con un’idea suggestiva: ripercorrere le tracce di Goethe. Vive in un appartamento di fronte alla casa del grande scrittore, in via del Corso, e per nove settimane, la città diventa la sua amante. Appunta ogni cosa su un taccuino nero mentre le strade, le piazze, i monumenti prendono vita davanti ai suoi occhi, tra spazzatura, credenti, turisti, mendicanti e quel bruciore al petto che i dottori non vogliono prendere sul serio. Entusiasta e malinconico, leggero e appassionato, Strauss racconta le pieghe di una città dai forti con-trasti: una vecchia signora che continua a risplendere di luce propria, una nobildonna che non cela mai il suo lato ctonio e violento. Nove settimane a Roma è la testimonianza autentica, il resoconto originale di una sorta di catabasi di uno dei giovani scrittori più interessanti della narrativa tedesca contemporanea.
n. 15 - 200 pagine arabe in brossura cucita a filo refe. Dimensioni a libello chiuso 12X18, interno stampato su carta Burgo Musa, copertina stampata su cartoncino Fedrigoni Materica da 180 gr.
Redazione e Impaginazione: Studio editoriale 42Linee

Simon Strauss è nato a Berlino nel 1988. Ha studiato Studi classici e storia a Basilea, Poitiers e Cam-bridge. È co-fondatore del gruppo Work on Europe e dell’European Archive of Voices. Il suo debutto narrativo, Seven Nights, ha ricevuto molte attenzioni in Germania dove è diventato un best-seller.